Inquietudine teorica e strategia del gigioneggio

6 dicembre 2007

MEDIASET TELEVISIONE LIBERA! un post banale sulla banalità

Filed under: Società e costume,Televisione — kotbehemot @ 1:16 am
Tags: , , , , ,

Ero lì nel mio candido lettino… quando sento dalla tv provenire delle strane parole. Inaspettate. Imprevedibili. C’è Mentana in tv che intervista Bonolis sul programma “Ciao Darwin”. Fin qui, niente di trascendentale. Ma la discussione, come dire, deraglia. Si può dire? Non saprei, ma è quello che hanno provato i miei neuroni mentre trasmettevano le informazioni dalla tv al cervello. Tv, cervello. Cervello Tv. Che stavo dicendo? Ah si. Sento Mentana che chiede a Bonolis se, secondo lui, una trasmissione del genere (ma di che genere?) avrebbe mai potuto funzionare sulla rai anzichè su mediaset. (che cazzo di domanda è? tutti si chiedono) Mentana si spiega. Una trasmissione così poco controllata, probabilmente non sarebbe sopravvissuta alla “censura”della televisione pubblica. Su Mediaset invece si. Bonolis conferma, e continua dicendo che in effetti questi sono i vantaggi della televisione privata e commerciale. La libertà di poter affrontare argomenti scomodi. Io, dice Bonolis, non sono mai stato censurato. Eppure siamo una trasmissione piuttosto al confine della decenza. Ops si è confuso… ha detto “decenza” al posto di “banalità”.Abbiamo la possibilità di scontrarci con argomenti difficili(ops di nuovo, voleva dire “stereotipi”) di certo non facili da gestire.Cazzo!In effetti “belli contro brutti” “bionde contro more” “alti contro bassi” “magre contro formose” sono argomenti che danno fastidio…a me sicuramente si. Ed ecco che si comincia a parlare di Bonolis come di un intellettuale chiamato a gestire un programma di approfondimento. Impegna molto organizzare un programma così. “Ma ti pare facile trovare 50 donne che hanno la gioia di andare in tv a dire -guarda quanto so brutta!-. Erano fantastiche le brutte! Però ammazza quant’erano brutte!” Applauso del pubblico. Mentana accenna ad alcune scene particolarmente impegnative da mandare in tv. “Scene tanto pesanti, che davano fastidio a noi che guardavamo”. Partono alcuni spezzoni che hanno come protagonista un Califano particolarmente rincoglionito che dice assurdità. Dovrebbe trovare un elemento in comune fra l’attuale papa e Garibaldi. Dopo qualche volgarità e parecchie sciocchezze, ecco l’illuminazione “si chiamano tutti e due Giovanni!”. Complimenti Califano. Dimenticare il nome di quel personaggino di poca importanza… com’erano le camicie?blu cobalto? però confondersi sul germanico nome del pontefice… insomma. Infine, almeno alla fine di quello che ho avuto il coraggio di seguire, Bonolis da alcune previsioni sulle prossime puntate. L’ultima sarà: donne del nord contro donne del sud. Le rappresentanti? Paola Perego per il nord ed Elisabetta Gregoraci per il sud.

Elisabetta Gregoraci. La Gregoraci. Pare sia calabrese. E così, la brava donna, dopo aver dato un forte contributo alle equazioni DONNA=STUPIDA e DONNA+TETTE=MIGNOTTA aiuterà anche l’immagine delle procaci donne del sud.

Concludo questo inutile post con alcune brevi osservazioni. A casa mia la tv è spesso accesa su Ciao Darwin, perchè i miei amazing coinquilini hanno una certa, inspiegabile passione per il momento delle sfilate e l’apparizione di Madre Natura.

L’argomento più serio che ho visto discutere è stato quando gli etero si lamentavano dell’anormalità dei gay e le bianche dicevano alle nere di stare lontane dai loro uomini.

Pensiamoci un attimo, dov’è trasmesso il programma di Mentana? Mediaset? Proprio lì? Proprio lì.

La grande libertà di Mediaset. Mediaset ha sguinzagliato il trash. e le tette

Gregoraci on tv

Annunci

6 commenti »

  1. Nooooo, devi avvertire quando c’è la sfilata!!
    eccheccazzo

    Commento di Luca — 6 dicembre 2007 @ 3:50 am | Rispondi

  2. Gloria, sei sicura di voler fare l’architetto? perchè secondo me avresti un futuro come scrittrice, giornalista o quelle robe là insomma! Davvero, sei molto brava a scrivere! Non so se è stata la spinta dello schifo per ciao darwin (a me capita spesso di avere spinte creative in seguito a shock anafilattici per ripetuta presa di coscienza di cosa si trasmette attraverso quel tubo catodico), però comunque io non trovo mai le parole giuste riuscendo a essere anche divertente! (forse si era notato? ale mi sta dicendo che sono analfabeta…)(però lui è un secchione si sa) (forse dovrei smetterla con le parentesi) ok, ho smesso. Tutto ciò era comunque per dirti complimenti e che se mi vuoi sarò nel tuo fan club…Magari poi andiamo a ciao darwin: fan club di gloria contro fan club di bonolis…chissà chi vincerà?!?

    Commento di Giulia — 10 dicembre 2007 @ 5:39 pm | Rispondi

  3. Approviamo il suo ingresso nel Club. Congratulazioni. Benvenuta!

    Commento di Presidente Fan Club Gloria Guglielmo — 10 dicembre 2007 @ 5:41 pm | Rispondi

  4. non credere, il mio fanclub sarebbe solo una scusa per diffondere oscenità e aneddoti imbarazzanti su di me! (nonchè fare calendari con la mia faccia incollata sul corpo di vanessa incontrada). Comunque ringrazio e mi prostro per i complimentissimi, ma è tutto frutto delle anfetamine che ho al posto dei neuroni.

    Commento di kotbehemot — 10 dicembre 2007 @ 7:03 pm | Rispondi

  5. Gloriatuttanuda.com
    Io vorrei sapere chi è stato l’uomo che ha partorito questa genialata. Quanto ho potuto ridere per la scritta Gloriatuttanuda.com è indescrivibile. Grazie ma davvero

    Commento di Tuttanuda — 13 dicembre 2007 @ 3:55 am | Rispondi

  6. sono stato io.e me ne vanto all’osteria con gli amici.

    Commento di un allegro buontempone — 14 dicembre 2007 @ 6:55 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: