Inquietudine teorica e strategia del gigioneggio

13 gennaio 2008

La speranza è l’ultima a morire

Colpo di stato al liceo La Farina. Tutto il personale della scuola si ribella, appoggiato dagli studenti. Preside rovesciato. La Farina cambia nome, diventa La Comune. Pio Lo Re tenta la fuga da una finestra ma viene bloccato. Reagisce a colpi di martello, ferendo tre insegnanti e un bidello. Gli studenti inferociti dopo averlo malmenato lo rinchiudono in una cassa. Lo Re viene quindi spedito a Marrakech. La scuola è festante, viene proclamata la Costituente. Primo tentativo di democrazia diretta in una scuola. Alcuni facinorosi neofascisti vengono espulsi all’unanimità e condannati all’esilio perpetuo. Il greco viene bandito dal programma scolastico. Grande giubilo del popolo.

Annunci

23 commenti »

  1. si glo.. la speranza è l’ultima a morire.. ma muore..

    Commento di Marco — 13 gennaio 2008 @ 1:45 pm | Rispondi

  2. sottolineamo che costui che si fa chiamare marco non è il vero è unico e solo e figo marco che, come tutti avrete capito, sta appunto chiarificando la questione. povero lo re

    Commento di Marco — 13 gennaio 2008 @ 3:13 pm | Rispondi

  3. Sono d’accordo con Marco! mi schiero al suo fianco, in questa contesa io sono certo che Marco abbia tutta la ragione!

    Commento di Un passante voglioso di schierarsi — 13 gennaio 2008 @ 3:28 pm | Rispondi

  4. Marco, dobbiamo risolvere questa questione.. e meno male che è questa e non quella, perchè io con le quellioni altrui non voglio averci niente a che fare. (sento ticchettare il cervello di trifiletti in cerca di comprensione, gloria invece se ne fregherà)

    Commento di Marco — 14 gennaio 2008 @ 12:42 am | Rispondi

  5. Marchi, avete rotto i coglioni. Non seguiranno avvertimenti

    Commento di The king — 14 gennaio 2008 @ 7:41 am | Rispondi

  6. Ma invece parliamo anche di quella questione, risolvendo quella, cioè questa di cui sto parlando, sarebbe più facile risolvere quella, cioè questa… chiaro no?

    Commento di Marco — 14 gennaio 2008 @ 8:45 pm | Rispondi

  7. inopinabile.. ops bussano, dovrebbe essere un sicario

    Commento di Marco — 14 gennaio 2008 @ 8:52 pm | Rispondi

  8. ahahahahha grandeeeee….

    guarda che prima o poi succederà al lafarina tutto questo….

    ma tu chi sei??? un ex alunno???

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 10:08 pm | Rispondi

  9. un’ex studentessa reduce da quel campo di prigionia…
    Ho visto la libertà cadere sotto i colpi di Lo Re, e non ho ancora superato il trauma!

    Commento di kotbehemot — 18 gennaio 2008 @ 10:12 pm | Rispondi

  10. piuttosto, come vanno le cose da quelle parti? Ella Imbalzano è ancora viva e pimpante?

    Commento di kotbehemot — 18 gennaio 2008 @ 10:16 pm | Rispondi

  11. guarda… e non sai niente…

    si l’imbalzano è ancora viva…

    ho messo lintervemnto nel mio blog…

    come posso ocntattarti?

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 10:23 pm | Rispondi

  12. com’è l’indirizzo del tuo blog? il collegamento del tuo nick non apre niente

    Commento di kotbehemot — 18 gennaio 2008 @ 10:36 pm | Rispondi

  13. dammi il tuo contatto…facciamo prima!

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 10:43 pm | Rispondi

  14. uhm… non è che sei uno dei facinorosi neofascisti? comunque io vedo la tua email quindi vedrò di contattarti sottobanco (inoltre credo di aver fatto richiesta di autorizzazione al tuo blog)

    Commento di kotbehemot — 18 gennaio 2008 @ 10:46 pm | Rispondi

  15. Facinorosi neofascisti? Non credo proprio che siano loro il nostro problema pricipale.. Semmai sono la ragione per la quale oggi nella mia scuola il “La Farina” riescono a trionfare delle teste di cazzo mediocri, apatiche e interessate è questo il perchè esiste ancora qualche pseudo rappresaglia neocomunista di personaggi di ugual elevatura morale e fisica.. Insomma dei veri e propri politicizanti degni eredi dei politici attuali.. Fin quando lasceremo nelle loro mani lela NOSTRA scuola?? E poi cazzo occupiamo..

    Commento di Lorenzo — 18 gennaio 2008 @ 10:51 pm | Rispondi

  16. neofascista MAI!

    ti ho autorizzata, e credo anche ti avere aggiunto il tuo contatto…

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 10:51 pm | Rispondi

  17. bravo lorenzo!!!! penso esattamente la stessa cosa…

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 10:52 pm | Rispondi

  18. uhm… lungi dal voler dare inizio a un dibattito serio sul La Farina (ne sono uscita con fatica, se lo sapesse il mio analista potrebbe finirebbe a schifìo) non ho capito se siete pro o contro occupazione… in ogni caso l’occupazione putroppo è diventata una pratica da politicanti mediocri. La sconsiglio caldamente
    P.S.: le teste di cazzo trionfano dappertutto, non illudetevi di poter risvegliare gli animi

    Commento di kotbehemot — 18 gennaio 2008 @ 10:57 pm | Rispondi

  19. ahahhahah ma io ho capito ch isei!!!

    abbiamo fatto un progetto insieme….

    ovviamente ero piccolina e non ti ricorderai…

    anyway, contattami se puoi!

    vado a letto, sono distrutta!

    Commento di Giubba — 18 gennaio 2008 @ 11:02 pm | Rispondi

  20. Scusami tanto Lorenzo, ma prima di parlare di cose che sono molto complicate e che forse ancora non capisci, dovresti fare un bel ripassino di italiano 😄
    A parte la punteggiatura, che usi con la stessa abilità di una scimmia, ma le rileggi le parole che usi?? 😄 😄 No perché se le usi anche nella lingua parlata sei proprio un soggettone! 😄
    “ELEVATURA”??!?? ashuashash! 😄 eri indeciso tra il verbo “elevare” e la parola “levatura”??
    “POLITICIZANTI”?!?!? mega-ashuashash!! 😄 penso che tu intendessi “politicanti”, però forse ti è venuto in mente il verbo “politicizzare”, che hai castrato di una zeta e violentato per ottenere un improbabile participio! 😄 😄
    Stai più attentino e non fare il professoroneeee, ciaooooooooo ;)))

    Commento di AnnyME89 — 19 gennaio 2008 @ 10:33 pm | Rispondi

  21. oddio, sono qui amica mia, nel tuo stesso blog

    Commento di Marco — 20 gennaio 2008 @ 2:52 am | Rispondi

  22. raga… il La Farina è in caduta libera… A qst punto salviamo il salvabile xkè se continuiamo così, come struttura scolastica, fra 5 anni ci saranno solo 15 classi in tutto l’istituto… lo sapevate che per il 2008/2009 gli iscritti sono 64?

    Commento di Massi — 20 aprile 2008 @ 3:19 pm | Rispondi

  23. Ma ancora non è finito manco l’anno scolastico in corso! Ne manca di tempo.

    Commento di Pio Lo Re — 20 aprile 2008 @ 4:43 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: